martedì 1 settembre 2015

Loooove Looooove Looooove znzazaaaaAAaan Looooove Looooove Looooove

Ciao Erni!! Rieccomi qui per farti vedere il mio ultimo lavoro. Sono molto soddisfatta di come è venuto... e sono sincera è stata dura separarmene... però la reazione della futura sposa mi ha emozionata per cui sono felice!!!

Ho dovuto preparare un quaderno per le dediche e firme in occasione del matrimonio di Nicole e Diego e del battesimo del piccolo Davide.

Panico!! Non è per niente semplice creare qualcosa per qualcuno che te lo chiede. Il primo grande ostacolo è stato mettere il bambinello nella posizione corretta nell'immagine.
Gli sposi e il bebè sono due timbri diversi, ed il bambino origianariamente era capovolto. Ho scoperto grazie a Miranda che esiste la tecnica del Mirror... cosa che fino ad oggi ho ignorato perchè non mi è mai servita prima.
Secondo grande problema come riunire gli elementi: sono stati veramente poche le richieste che Niki mi ha fatto: toni del blu e azzurro e le stelle... e se proprio volevo pure un po' di glitter non ci sarebbero dispiaciuti per niente....
Terzo dilemma: come ti trasformo un blocco con spirale?
Quarto dilemma e le stelle come le inserisco nel contesto?? e i glitter??
Non ci siamo persi d'animo... e armati di cipboard, carta gelso, fiocchetti, fustelline e colori ho dato via alle danze.

Ed ecco qua cosa sono riuscita a pensare per la copertina.

Il timbro l'ho colorato con le matite acquarellabili che mi hanno permesso di ottenere colori più brillanti: per una volta ho abbandonato i miei amati Distress per la colorazione, ma solo perchè non volevo un effetto troppo vintage... il pupo è bello nuovo e col vintage proprio non ci azzecca :)
L'abito della sposa tutto bello sbrilluccicoso mi ha permesso di utilizzare i glitter... insomma già dopo aver colorato i pupetti ero soddisfatta ^_^


Per fare le stelline ho usato il border punch della Lidl con il quale ho punchato pezzi di carta della BooBunny e poi le ho passate tutte con il Glossy Accent per renderle belle lucide. Quando si sono asciugate le ho incollate attorno al timbro cercando di mantenere un effetto sobrio ed elegante.
(ecco una foto fatta alla luce del giorno...)


Scelte le carte decorate con le fantasie che più mi piacevano ho dovuto cambiare un po' il colore di sfondo per dare un po' di stacco tra il bianco del gelso e il bianco dello sfondo del timbro. Ho pensato quindi di stratificare la cornicetta attorno ai bambolotti. Il primo strato l'ho sporcato con i Distress Marker (non sono riuscita a separarmene del tutto hi hi hi). Ho usato toni diversi di azzurri (iced spuced e faded jeans). Ho colorato il blocco acricilico, imbevuto una spugnetta con acqua e l'ho spatasciata sul blocco acrilico mischaindo i colori e poi tamponato il foglio finchè non ho ottenuto questa tonalità che mi piace davvero molto.  Per il secondo strato ho usato un po' di pizzo mentre per l'ultimo ho usato un'altra carta pattern. Questa l'ho fustellata con la fustella romantica della Coppia creativa ed ho invecchiato la carta sempre con spugnetta in lattice e Distress, solo che in questo caso ho usato il walnut stain molto diluito.


I bordi della carta decorata li ho strappati a mano libera stando ben attenta ad andare dritta e lasciare un bordino stracciato che a contatto con l'acqua si è un po' arricciato dando un effetto pergamena.


Ho rifinito tutto con un filo di mezze perle, delle margheritine, qualche piccola bacca e un bel fiocco in organza azzurra, della stessa tonalità usta sia per il nastrino. che ho intrecciato sul bordo della costola della copertina. sia per la chiusura del libro.






All'interno ho nascosto la spirale del quadernino con dei fiocchi di organza usando nastri di altezze diverse per dare più movimento.


Ho ripreso la carta del primo livello ma senza spatasciarla di Distress per una piccola cornice attorno ai nomi dei tre protagonisti di questa bellissima festa e ci ho aggiunto la data della ricorrenza sopra una fustellata, usando la carta del quarto livello.


Ai fiocchi delle spirali ho aggiunto qualche charms, la chiave e il cuore... che trovo essere degni simboli di tanto amore.



Infine per chiudere il tutto una bella fustellata della scritta Love all'interno di un cuore.


Il mio intento, Erni, è stato di dare una nota romantica, ma allo stesso tempo moderna, mixando elementi più indicati ad un matrimonio ad altri indicati ad un bimbo... senza però eccedere ne in uno ne nell'altro verso in modo da dare a tutti la stessa importanza... che dici.... Ci sono riuscita??



3 commenti :

  1. Bravissima è davvero molto fine ed elegante!!!

    RispondiElimina
  2. Bravissima è davvero molto fine ed elegante!!!

    RispondiElimina
  3. Fantastico Ele sei un fenomeno!non avevo dubbi che ci saresti riuscita!!!

    RispondiElimina